Calendario eventi  

Dicembre 2018
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
   

Registro Online  

registro docenti

Registro famiglie

   

Alternanza Scuola-Lavoro  

ASL Blog

   

Privacy e Contatti DPO  

Dpo

   

Diritti a Scuola 2018  

diritti a scuola

   

Bitetto In Arte  

bitetto arte

   

Benvenuto al Liceo " E. Amaldi" di Bitetto

   

post-it 

 Visualizza i post in evidenza a.s. 2017/2018


 OPEN DAY

Open Day Amaldi 2018

Il termine di scadenza per le iscrizioni alle prime classi del secondo ciclo è fissato alle ore 20,00 del 31 gennaio 2019. Le domande possono essere presentate dalle ore 08,00 del 07 gennaio 2019.
La procedura di registrazione sulla piattaforma ministeriale potrà essere effettuata a partire dalle ore 09,00 del 27 dicembre 2018


 

ORIENTAMENTO

io-scelgo-io-studio 

Lettera aperta agli Alunni delle scuole Medie e rispettive famiglie, riguardante l’Orientamento scolastico (leggi tutto)

INIZIO CORSI DELLE CERTIFICAZIONI B1 E B2

leggi circolare


 

CERTIFICAZIONE LINGUISTICA INTERNAZIONALE IN SPAGNOLO

Il Liceo "E. Amaldi", in collaborazione con ACIS, Associazione Italo-Spagnola sita in BARI, referente per il territorio dell'Istituto Cervantes, offre ai propri studenti la possibilità di ottenere le certificazioni attestanti la conoscenza della lingua spagnola, per quanto concerne il livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

Corso B1-DELE
Autorizzazione


ICD general

Il settimo “International Cosmic Day” (ICD 2018, https://icd.desy.de/) si svolgerà giovedì 29 novembre. Si tratta di un evento patrocinato dall’Istituto di Ricerca DESY di Berlino e che vede la partecipazione di studenti di scuole superiori di ogni parte del mondo.
L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) ed il CENTRO STUDI E RICERCHE “Enrico Fermi” si occupano dell’organizzazione italiana dell’evento, e del coordinamento delle varie Sezioni presenti sul territorio.

Per il secondo anno consecutivo, il Liceo “Amaldi” di Bitetto partecipa a questo coinvolgente evento con un gruppo di 10 studenti, partecipanti al progetto “EEE - Extreme Energy Events – La Scienza nelle Scuole”, accompagnato dalla Prof.ssa Antonella Azzone.
Gli studenti coinvolti si recheranno nella mattina del 29 novembre 2018 presso il Dipartimento Interateneo di Fisica dell’Università degli Studi di Bari e saranno attivamente impegnati in attività varie di studio ed analisi dei raggi cosmici. L’evento, che si svolge in contemporanea con tutte le altre sedi in Italia e nel mondo, si concluderà con una discussione in collegamento web.
I dati raccolti da tutti gli enti di ricerca e da tutte le scuole coinvolte saranno raccolti in un booklet che successivamente all’evento verrà pubblicato.


Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne 25/11/2018

 

Realizzazione a cura del prof. Michele Scaglione e delle classi 2^-3^-4^ Bsu e 5^Csu. 
Si ringraziano il prof. Di Fonzo e la prof.ssa Ventrella per l'insostituibile collaborazione.

 


 

CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE IN INGLESE

Iscrizione corsi per le certificazioni ESOL Cambridge for schools a.s.2018-2019

Gli studenti delle classi seconde/terze (PET), quarte/quinte (FCE) e quinte (CAE) interessati a seguire i corsi di lingua inglese per la partecipazione agli Esami di Certificazione PET (livello B1), FCE (livello B2) e CAE (livello C1) sono invitati a compilare uno dei seguenti moduli online con i propri dati entro le ore 13:00 di venerdi 30 novembre 2018.

Corso B1-PET
Autorizzazione B1-PET

Corso B2-FCE
Autorizzazione B2-FCE

Corso C1-CAE
Autorizzazione C1-CAE

Autorizzazione Progetto Madrelingua

Inizio Corso A2-KET

Corso per Docenti


 heritage

(vai alla pagina)


 

ERASMUS+

Avviso per la selezione di 15 studenti per la formazione del gruppo Erasmus+ nell’ambito del progetto 2018-1-ES01- KA229-051081 e per la partecipazione alle mobilità ivi previste (scarica avviso + domanda di partecipazione)


up s

Chi è up? Chi è down? Cosa vuol dire guardare il mondo in un'altra prospettiva? La storia di Leonardo,ironico e sorprendente, la vicenda di Rosa, sola anche se circondata di affetto, interrogano chi è troppo occupato a mantenere il proprio equilibrio precario, dimenticando che lo sguardo a volte andrebbe capovolto per cogliere la straordinaria bellezza dell'imperfezione.

La " Compagnia degli imperfetti" del Liceo Amaldi di Bitetto è lieta di condividere con voi la visione del cortometraggio "Upside down" venerdì 26 ottobre 2018 - alle ore 20:30 presso Via  X Marzo, 92 - Largo Palmina Martinelli in Modugno. 


 

ecdl

Presso il Liceo Scientifico "E.Amaldi" di Bitetto, è possibile sostenere gli esami per il conseguimento delle quattro certificazioni ECDL Advanced

(vedi calendario esami ECDL) - (vedi listino ECDL)


 

DA SABATO 20 A DOMENICA 28 OTTOBRE DONA UN LIBRO ALLA TUA SCUOLA!

ioleggoperché

Da quest'anno anche il nostro Liceo partecipa alla III edizione di IOLEGGOPERCHE', iniziativa nazionale finalizzata a raccogliere libri per le biblioteche scolastiche. La manifestazione, promossa dall' AIE, Associazione Italiana Editori, avvalendosi del patrocinio del ministero dei Beni Culturali e della Rai, nonché della collaborazione del dicastero dell'Istruzione, di ALI (associazione librai italiani) e di AIB (associazione italiana biblioteche), prevede che nei giorni dal 20 al 28 ottobre, i cittadini possano donare uno o più libri alle scuole iscritte alla piattaforma.
Scopo dell'iniziativa è che gli stessi Editori, purché aderenti all'AIE, diano il loro significativo sostegno alle biblioteche scolastiche, contribuendo con un monte libri, calcolato su base nazionale, pari a quella dei testi donati dai singoli cittadini.
Tutta la comunità scolastica, studenti, genitori, docenti e personale tecnico-amministrativo, è vivamente invitata a implementare il patrimonio librario della nostra biblioteca attraverso una generosa offerta in libri da effettuarsi presso le librerie gemellate con il nostro Liceo:
-libreria "La Prima" di Bitetto
-libreria "Libriamoci" di Bitritto.


 

banner attestati

 Cerimonia di consegna degli attestati delle certificazioni B1 e B2 (vedi invito)


 

cornice

COMUNICATO 

Sono lieta di comunicarvi che il Polo Liceale “Amaldi” è stato invitato dall’Ufficio Scolastico Regionale, nella persona del Direttore Generale dott.ssa Anna Camalleri, a partecipare all’iniziativa regionale: “La scuola promuove la Puglia”, in occasione della cerimonia di inaugurazione ufficiale dell’anno scolastico 2018/19. Durante la suddetta cerimonia, che si terrà a Lecce presso il Teatro Apollo il 6 ottobre 2018, a partire dalle ore 17.00, i nostri studenti rappresenteranno alcune scene tratte da: “09-05-1978: la mafia uccide, il silenzio pure!”, dramma teatrale già proposto con successo lo scorso anno scolastico a conclusione del progetto “Teatro@scuola”.
Si ricorda che il Polo Liceale “Amaldi”, partecipando con tale performance alla rassegna di teatro regionale delle scuole “SKENÈ 18” presso il Liceo Scientifico “G. Salvemini” di Bari , è stato insignito dei seguenti premi: 1º premio assoluto al migliore spettacolo teatrale, premio “Fumarulo” alla legalità , 1º premio al migliore attore protagonista conferito all’alunno Caputo Francesco.

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Carmela Rossiello


 

MATURITA' 2019

maturita1-2 300x200

 

La nuova Maturità nella circolare rivolta a scuole, docenti e studenti (scarica circolare + Allegato)


 

AVVISO GENITORI E STUDENTI

Si comunica a tutti gli studenti e genitori che da sabato 29/09/2018 è possibile ritirare, presso l'uffico di segreteria didattica, il libretto per la giustificazione delle assenze a.s. 2018/2019, nei seguenti orari:
- dal lunedì al sabato, dalle ore 10,00 alle ore 12,00
- il martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00


 

AVVISO SELEZIONE ALUNNI PON COMPETENZE DI BASE

Oggetto: AVVISO PER LA SELEZIONE ALUNNI – Programmazione Fondi Strutturali Europei 2014/2020 – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento”, Avviso PON – COMPETENZE DI BASE IN CHIAVE INNOVATIVA 

PROGETTO “UNA SCUOLA PER CRESCERE: COMPETENZE E INNOVAZIONE”- codice identificativo 10.2.2A-FSEPON-PU-2017-182

Le iscrizioni, da presentare in segreteria, utilizzando la modulistica allegata all'avviso, vanno consegnate entro le ore 12.00 del 13/10/2018 (scarica Avviso ed Allegati)

manifesto competenze s


14FESTA DEI LETTORI

ATTRAVERSAMENTI...ponti fra realtà e sogni

La Festa dei lettori è un’iniziativa nata nel 2004 con l’intento di “festeggiare” la lettura ed i lettori. Gli incontri con gli autori, le letture pubbliche e tante altre festose iniziative, promosse dai Presìdi del libro su tutto il territorio nazionale, vedono la partecipazione sempre più numerosa delle scuole del nostro territorio.

festa lettori 18 s

festa lettori amaldi 18 s

COMUNICAZIONE ALLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI ISCRITTI ALLA PRIMA CLASSE

accoglienza 18 s

 


 

AVVISO SELEZIONE GENITORI PON INCLUSIONE 

modulo “Il Bullo nella rete”

Oggetto: AVVISO PER LA SELEZIONE GENITORI – Programmazione Fondi Strutturali Europei 2014/2020 – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento”, Avviso PON – INCLUSIONE SOCIALE E LOTTA AL DISAGIO –

PROGETTO “NON UNO DI MENO” - codice identificativo 10.1.1A-FSE PON-PU-2017-52

Le iscrizioni vanno consegnate in segretera, utilizzando la modulistica allegata all'avviso, alla sig.ra  Di Liso (scarica Avviso ed allegati)

PON INCLUSIONE S

Il modulo, costituito da 30 ore, sarà condotto dalla prof.ssa Cometa con la quale collaboreranno la prof.ssa Stragapede e la prof.ssa Lella.


 

ASSEGNAZIONE DEL BENEFICIO RELATIVO ALLA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO

La Regione Puglia emana l'avviso per l'assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l'a.s. 2018/2019, rivolto alle studentesse e agli studenti residenti nei comuni della Regione Puglia.
La procedura sarà attiva a partire dalle ore 10.00 del 20/08/2018 e fino alle ore 14.00 del 20/09/2018.
Destinatari, Requisiti e Termini e Modalità di presentazione delle domande nell'avviso da scaricare (link)


 

TORNA SIDEREUS - La voce degli studenti

Finalmente torna Sidereus! Per anni ha rappresentato un’esperienza consolidata che ha offerto una vivace modalità comunicativa ad alunni e insegnanti del nostro Liceo. I protagonisti sono sempre gli alunni, “giornalisti dilettanti”, ma pieni di entusiasmo.
Il “Progetto-Giornalino Scolastico”, realizzato dai proff. Domenico Vacca ed Antonella Imbasciani, è stato reso possibile grazie ai fondi europei del PON Inclusione.

Oltre alla versione stampabile (link), da quest'anno il Sidereus è in versione sfogliabile online (link)


 

LE NOSTRE ECCELLENZE

eccellenzeNella sezione "Le nostre eccellenze " segnaliamo progetti e attività, nei quali l'Amaldi e i suoi studentisi sono particolarmente segnalati per impegno e risultati ottenuti. È il segno di come l'eccellenza non sia una dote isolata, ma frutto di perseveranza, motivazione, visione del futuro, sogno e determinazione. Ci danno anche la misura di quanto la nostra scuola coltivi con amore i ragazzi e i loro talenti, perchè sono loro il nostro orgoglio, la nostra passione.

   

Orari del Liceo

L’Ufficio di Segreteria è aperto al pubblico dal Lunedì al Sabato dalle ore 10.00  alle ore 12.00.
Il Dirigente Scolastico riceve tutti i giorni solo su appuntamento. (maggiori informazioni)

   

Corsi di studio

Il Liceo  Scientifico Amaldi è articolato in 12 corsi per un totale di 46 classi.
L'Amaldi offre all'utenza i seguenti percorsi formativi:
- Liceo Scientifico
- Liceo delle Scienze Applicate
- Liceo delle Scienze Umane
- Liceo Linguistico

   

ECDL Test Center

Il Liceo Amaldi è Test Center accreditato dall'AICA per il rilascio della "Patente Europea di Guida del Computer" (ECDL).
L'Istituto organizza corsi per l'ECDL Core e l'ECDL Advanced e gestisce i relativi esami di verifica.

   

News Amaldi  

Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407


Pubblicazione Graduatorie Personale Docente e Personale ATA

Nella sezione URP-Segreteria sono pubblicate le graduatorie d'Istituto personale Docente e personale ATA -

Vedi graduatorie


CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA, PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO (18 luglio 2018)

Col Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il Giudice del Lavoro ha rigettato il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dallo SNALS al fine di ottenere il riconoscimento del proprio diritto a partecipare alla contrattazione integrativa a livello nazionale, regionale e nelle istituzioni scolastiche.
Il Tribunale ha accolto le tesi difensive proposte, fra gli altri, dagli Uffici legali nazionali di FLC-CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola, affermando che quanto contenuto nelle norme contrattuali è conforme alle disposizioni di legge con le quali “il legislatore ha sancito soltanto il diritto all’Organizzazione sindacale che possiede il requisito della rappresentatività a partecipare alle trattative sindacali con riferimento alla sola contrattazione collettiva nazionale, mentre ha rimesso alle parti sociali che sottoscrivono il suddetto contratto l’individuazione dei soggetti ammessi alla contrattazione integrativa.”
Rigettata anche la richiesta di rimessione alla Corte Costituzionale della normativa richiamata nel ricorso; il Giudice ha infatti ritenuto infondata la questione di costituzionalità, evidenziando fra l’altro che “nell’ambito del pubblico impiego la contrattazione decentrata deve ritenersi del tutto vincolata a quella nazionale tanto che le clausole difformi sono nulle”.
Si conferma pienamente, in sostanza, il principio per cui spetta alla contrattazione collettiva definire al suo interno norme volte a tutelare e difendere il merito delle scelte contrattuali, in quanto le parti delegate alla contrattazione integrativa sono inevitabilmente funzionali alle scelte compiute con la sottoscrizione del Ccnl.
FLC CGIL, CISL Scuola e UIL Scuola RUA esprimono soddisfazione per un pronunciamento che conferma ancora una volta criteri e modalità di svolgimento delle relazioni sindacali da tempo consolidati e che il nuovo Contratto ha peraltro proposto mutuandole da quelli precedenti, sottoscritti anche dallo SNALS.
Roma, 18 luglio 2018

Vedi Decreto n. 70407



   

Login  

   

Link Utili  

1384429631649 amministrazione trasparente 1

ALBO PETRORIO

 erasmus

logo-Anac

piattaforma moodle

laScuolaInChiaro

pnsd banner

logo invalsi

 

privacy

   

TFA - Tirocinio Formativo  

tfa

   
© 2012 - BAPS24000D Liceo "E. Amaldi" - Via Abbruzzese 38 - 70020 Bitetto (Bari) - Tel/Fax 080 9920091